giovedì 6 settembre 2012

Sopportazione al dolore.

Non gli ho scritto per vari giorni. Provo un senso di sollievo incomprensibile.
E' sopportabile...

Sto strisciando per terra dopo una tragedia. Non so nemmeno quale sia questa tragedia. In certi momenti sembra che tutto quello che mi circonda venga cancellato. Poi capisco che nulla è cambiato, solo io non sono più quella di prima. E' strano come tutto questo non mi faccia male.

Meglio così. Ce la farò. Devo solo volerlo, con tutte le sue forze. Devo reagire. 
Leggo le righe che ho appena scritto.

E' sopportabile...


domenica 2 settembre 2012

"Perchè stai facendo tutto questo per me?"
"Perchè sono sicuro che ne vali la pena."